06-07-2017

MIAC 2017


01-02-2017

Bianchi Industrial sostiene la Ricerca



Bianchi Industrial, per volere del nostro Amministratore Delegato, da quest'anno supporta anche il progetto di ricerca sul Disturbo da Deficit di Attenzione e Iperattività (ADHD) residuale.


In occasione della celebrazione del nostro 95° anniversario abbiamo avuto il piacere di ospitare il Prof. Andrea Fossati, professore Ordinario di Psicometria presso l'Università Vita-Salute San Raffaele di Milano. Il professore ha illustrato i molteplici rischi che può comportare una mancata o tardiva diagnosi in età evolutiva di questo tipo di psicopatologia, tra tutti quello di non consentire un equilibrato sviluppo psico-emotivo nell'adulto, che può compromettere la qualità di vita e di relazione sociale di questi soggetti con significative ricadute sia nella sfera privata, sia in quella professionale. Il fenomeno è di portata mondiale e si stima che colpisca oggi tra il 2% e il 5% della popolazione infantile mondiale (con punte fino all'8% negli studi epidemiologici condotti negli USA): gli studi longitudinali basati su criteri diagnostici operazionalizzati (DSM-III-R) indicano che in media il 74% dei bambini con ADHD continua a soffrire della stessa condizione in età adolescenziale ed adulta.
Su questo argomento e su temi correlati (per es., disregolazione emotiva, impulsività, ecc.) l'Ospedale San Raffaele ha sviluppato nel corso degli anni un network a livello internazionale con ricercatori di rilievo, sia in Europa che oltreoceano, tra i quali possiamo annoverare:

Imperial College of London, Londra, UK - Prof. Peter Tyrer
Orebro University, Orebro, Svezia - Prof. Henrik Andershed
University of Copenhagen, Copenhagen, Danimarca, Prof. Erik Simonsen
Caledonian University, Glasgow, Scozia, UK - Prof. David Cooke
University of Oldenburg, Oldenburg, Germania - Prof. Alexandra Philipsen
PompeuFabraUniversity, Barcelona, Spagna - Prof. Paul Verschure
University of Heidelberg, Heidelberg, Germania - Prof. Martin Bohus
University of Minnesota, USA - Prof. Robert Krueger
Iowa University, USA - Prof. Kristian Markon
University of Notre Dame, USA - Prof. Lee Anna Clark
Iowa University, USA - Prof.Nancee Blum and Donald Black
Pennsilvania State University, USA - Prof. Aaron Pincus
University of Mississipi, USA - Prof. Kim Gratz
University of Otago, Otago, Nuova Zelanda - Prof. Roger Mulder
Washington University, USA - Prof. Marsha Linehan


Continueremo a seguire gli interessanti sviluppi legati alla ricerca in questo campo, certi della grandissima rilevanza che questo fenomeno ha nella nostra società, completando il classico rapporto mente / corpo "Mens Sana in Corpore Sano", con il nuovo concetto "Corpore Sano in Mens Sana".

06-10-2016

MIAC 2016

26-06-2015

MIAC 2015

02-02-2015

MECSPE